Consolidamento strutturale edifici

 
Nel Consolidamento degli edifici Storici, i principali requisiti richiesti ad un progetto di conservazione del patrimonio edilizio esistente, sia che si tratti di edifici di particolare pregio architettonico che appartenenti all'edilizia tradizionale, devono essere:
  • Specifici: fondati sulla conoscenza e sul rispetto del costruito.
  • Efficaci: capaci di garantire un certo grado di sicurezza.
  • Poco invasivi: il progetto di consolidamento deve tendere al minimo intervento.
  • Duraturi: che garantiscano un buon comportamento nel tempo.
  • Funzionali: Capaci di restituire alle strutture le loro caratteristiche meccaniche.
Nel Consolidamento degli Edifici Storici sono prevedibili e progettabili interventi mediante l’applicazione di:
  • Catene o cerchiature a contenimento delle azioni di elementi spingenti.
  • Barre di cucitura in corrispondenza di lesioni.
  • Tiranti posizionati interni alla muratura con lo scopo di incrementarne le caratteristiche di resistenza anche durante l'azione sismica.
Oppure interventi mediante l’applicazione di:
  • Fibre di carbonio
  • Fibre di vetro o sistemi compositi in genere
Diamantech è prima in Italia, fin dall'anno 2000, ad installare il sistema BOSSONG: barra in acciaio inox con elemento di contenimento della malta in tessuto microforato e sistema di iniezione controllata.
 
       Richiedi un preventivo contattaci ora: +39 0306915222
      
Associato: Assorestauro - Installatore Certificato: Bossong - Accreditamento: Piattaforma SINTEL di Regione Lombardia
Certificato: SOA OG2 Restauro e manutenzione dei beni immobili sottoposti a tutela; Lavori in OS21 e OS23
 
 
 AZIENDA  CERTIFICATA                                           
 
MEMBRO ASSOCIATO